23.10.12

Crescere e cresceremo.


E' strano e affascinante come, con il passare degli anni, si diventi "grandi" e adatti a qualsiasi tipo di discussione.
Un tempo, quando gli adulti parlavano di argomenti seri in discussioni anche un po' animate, venivo fatto gentilmente accomodare fuori dalla stanza, mentre adesso non solo ho il privilegio di partecipare a queste chiacchierate ma, spesso e volentieri, viene richiesta anche la mia opinione a riguardo.
Così, da un giorno all'altro, senza particolari iniziazioni o qualche rito di sorta.
Almeno non apparentemente.
La cosa mi sa di strano, ma al tempo stesso mi lusinga e mi esalta.

E' un po' come essere passati al livello successivo, di punto in bianco. Solo vivendo.
Come Super Mario che prende il mitico funghetto e cresce, raggiungendo cose a lui prima inaccessibili, cose che fino a quel momento poteva solo immaginare.

Aveva proprio ragione Stan il Sorridente ad affermare che da grandi poteri derivano grandi responsabilità.

2 commenti:

la Cri ha detto...

Non è solo il diventare grandi, ma proprio fare parte di un mondo diverso! :)

il Dave ha detto...

Fa strano arrivarci di punto in bianco, ma immagino faccia parte del gioco...o almeno, mi viene facile pensarla così.