25.5.11

50 e non sentirli!


Cinquant'anni si fanno una volta sola, e quindi tocca festeggiarli come si deve.
Ecco quindi spuntare all'orizzonte il primo (e credo sia l'inizio di una lunga serie) Zagorone annuale, un malloppone gigante di 240 pagine in grande formato, lo stesso che si vede ormai da parecchi anni su Tex.
Ammetto che del personaggio di Zagor non ho una grande cultura, lo leggevo sporadicamente qualche annetto fa, ma mai nulla di continuativo e poi non ho più continuato, però questo specialone lo farò mio, fosse anche solo per vedere se mi attira oppure no.
Appuntamento in edicola fissato per il 27 di questo mese.

2 commenti:

Brendon Darkness ha detto...

Adoro Zagor...ho molti numeri anni 60/70...pazzeschi...ora non è più tanto "zagor"...storie bellissime60/70 e anche negli anni 80 era bello.....e tanti anni che non lo leggo più...scusa se scrivo senza presentarmi volevo vedere se riuscivo a lasciare un commentoa chi come me ama i fumetti......ora leggo solo "brendon"... buona serata...Gabriele

il Dave ha detto...

Non formalizziamoci troppo, Gabriele, che tanto un "veterano" appassionato di fumetti si presenta da solo cominciando a parlare della propria passione.
Dicendomi così mi costringi per forza di cose a rimediare qualche numero di quelle annate, mentre dopo lo Zagorone continuerò a seguire il personaggio per qualche mese e vedere se riesce a entrare o no nelle mie corde.