1.4.12

Zagor Color Fest Humor

È ormai cosa nota anche a chi frequenta raramente quei mistici luoghi chiamate edicole che la Bonelli, negli ultimi tempi, ha effettuato una decisa virata nel mondo del colore, prima presente solamente in occasione di qualche importante anniversario.
Era inoltre inevitabile, dopo il successo raccolto da Dylan Dog Color Fest, Tex Color e soprattutto dal grandioso tuffo nel passato permesso da Zagor Collezione Storica, pensare anche ad un'iniziativa del genere riguardante lo Spirito con la Scure.

Ben venga allora questo Zagor Color Fest Humor, ad arricchire la già vasta scelta di annual bonelliani disponibili.
La saga del Re di Darkwood del resto è da sempre quella maggiormente contraddistinta da una grande quantità di umorismo e ironia, grazie soprattutto al fedele Cico, eccellente spalla comica del protagonista, e da molti personaggi secondari fuori di testa e sempre capaci di strappare qualche risata.
Un esempio pratico è dato dagli Speciali Cico, che per anni hanno affiancato la serie regolare.

Tornano qui gli sketch e le disavventure del messicano più simpatico di sempre di sempre, a cadenza annuale e disegnate di volta in volta da un diverso autore.
Il primo numero, di prossima uscita, è scritto da Moreno Burattini e disegnato da Giacomo Michelon (Lupo Alberto, Cattivik).

Adesso, a dirla tutta, se guardo il calendario un pò di dubbio mi assale, però spero davvero che l'iniziativa non si riveli un amarissimo pesce d'aprile bensì un altro acquisto obbligato.
Nel dubbio, incrocio le dita.

P.S.
Enrico La Talpa nei panni del pancione messicano è impagabile! :asd:

2 commenti:

Legolez ha detto...

Guarda che è un pesce d'aprile eh...

il Dave ha detto...

Purtroppo sì, però un'ipotetica speranza di rivedere gli Speciali Cico potrebbe non essere propriamente fantascienza.

E inoltre, a ben vedere, un "vero" Zagor Color Fest Humor avrebbe molta più ragione di esistere rispetto alla controparte dedicata all'Indagatore dell'Incubo.