27.11.12

Dario Argento, Dracula, Padre Maronno e cinepanettoni. Tutto in 3D.


Natale si avvicina e se siete tra quelli che hanno già l'acquolina pregustando il nuovo cinepanettone di turno potete risparmiarvi la fatica di cercare sul Tubo, perché il filmone dell'anno corrente c'è già, ed è l'ultimo di Dario Argento, Dracula 3D.

Film che,tra l'altro, vi fornisce l'esclusiva possibilità di vedere in 3D effetti speciali pescati dagli albori del mezzo cinematografico. Quando andavano i film muti e non c'era ancora il colore, per capirci.



Mi sarei aspettato di vedere un Maccio Capatonda come secondo regista, con dialoghi scritti dal grandissimo Omar Giugiaggiugia, un Herbert Ballerina candidato oscar, o almeno un cameo di Padre Maronno e invece niente. Un vero peccato, ma magari sarà per la prossima.

Boldi, De Sica e compagnia cantante, comunque, tremano già.
E io con loro.

4 commenti:

MMS ha detto...

Un incrocio tra un Maccia movie e un Troma movie venuto molto molto molto molto male.
Vergognoso.

il Dave ha detto...

Esattamente, quindi non molto diverso da quelli di Boldi e De Sica.

il Dave ha detto...

Manca solo che Dario decida di sfornare uno di questi capolavori all'anno e ci siamo, cazzo.

MMS ha detto...

Giusto per rimandare le uscite di roba seria.